QR code per la pagina originale

Il nuovo iPod Touch non ha più segreti grazie al team di iFixit

,

Dopo la presentazione ufficiale avvenuta nel corso del Keynote tenutosi la settimana scorsa, la quarta generazione di iPod Touch non ha più segreti grazie al team di iFixit. Ieri sera, infatti, sono state pubblicate le foto del teardown che tutti i prodotti targati Mela affrontano poco dopo la loro uscita.

Al team di iFixit sono bastati un cacciavite, un paio di inseritori, una pistola per sciogliere la colla, i classici “opening tools” per i case Apple e molta esperienza. Sarà il caso di dirlo: “Don’t try this at home!”. Vediamo nel dettaglio cosa hanno trovato all’interno.

Il primo commento che viene riportato dai ragazzi del team è che l’iPod Touch di quarta generazione sembra essere più facile da aprire rispetto a tutti gli altri dispositivi Apple da loro smontati. Purtroppo non sembra essere il più economico da riparare, visto che, ad esempio, il pannello LCD e il vetro esterno sono fusi insieme, il che significa che anche solo per riparare una delle due parti, sarà necessario sostituire entrambi i pezzi.

Riassumendo le altre informazioni ricavate dallo smontaggio:

  • Contrariamente a quanto affermato da Apple in un primo momento, non c’è un sistema di vibrazione all’interno di iPod Touch.
  • Il chip all’interno della quarta generazione è lo stesso, A4, presente in iPad e in iPhone; dal confronto tra i numeri di serie, il team di iFixit ritiene che si tratti della versione da 256MB, inserita anche nel tablet, e non di quella da 512 MB, montata sul melafonino. Inoltre, non sembra esserci la possibilità di aumentare la RAM.
  • Molti elementi, come la batteria e alcuni tasti fisici, sono fusi con la scheda madre, che, per questo motivo, risulta essere molto difficile da rimuovere. La quarta generazione di iPod Touch ha quindi ricevuto una insufficienza, 4 su 10, in quanto a facilità di riparazione.
  • Di positivo, il team di iFixit, segnala il fatto che il dispositivo è dotato di uno speaker non incorporato, cosa che dovrebbe garantire una migliore qualità nella riproduzione del suono.

Di seguito trovate una selezione delle immagini relative allo smontaggio di iPod Touch di ultima generazione.

Notizie su: