QR code per la pagina originale

Secondo David Cage, PlayStation Move dovrà supportare gli hardcore games

Per avere successo la nuova periferica di Sony dovrà supportare titoli tripla A

,

Il creatore di Heavy Rain, David Cage, ha affermato che il nuovo controller per PS3, PlayStation Move, potrà rivelarsi un’arma vincente nella console war soltanto se esso supporterà titoli cosiddetti “hardcore”, oltre alla solita pletora di giochi “casual”.

Secondo Cage, PlayStation Move in sè funziona già in maniera impeccabile, ma saranno proprio i software che lo sfrutteranno a decretarne il successo.

I team interni di Sony sembrano aver già recepito il messaggio, dedicandosi all’implementazione di Move in titoli quali Killzone 3, Gran Turismo 5 e lo stesso Heavy Rain, che uscirà in versione ripensata prorpio per supportare il nuovo motion controller.

PlayStation Move, dunque, sarà parte del progetto di Sony, intenzionata a far durare la sua console da casa per circa dieci anni in totale, dal suo esordio nel 2007.

Già negli scorsi giorni, Alain Corre di Ubisoft aveva suggerito sia a Sony che a Microsoft (che si sta preparando al lancio del suo Kinect), di incentivare sin da subito le vendite delle due periferiche, con titoli all’altezza, poiché altrimenti in seguito i consumatori potrebbero perdere interesse nei loro confronti.

Secondo Cage, il fatto che Sony abbia insistito per far uscire una versione appositamente studiata per PlayStation Move di Heavy Rain potrebbe essere significativo in termini di fiducia conferita al brand, ma non per forza ciò significa che il gioco potrà vendere milioni di copie soltanto per questo motivo, poiché, sempre a detta dello stesso Cage, chi ha già avuto modo di apprezzare Heavy Rain lo ha già acquistato, ed è difficile che possa rifarlo semplicemente in virtù di un nuovo sistema di controllo, per quanto innovativo esso possa essere.

Notizie su: