QR code per la pagina originale

T-Mobile G2 presentato ufficialmente

,

L’operatore telefonico T-Mobile ha introdotto con un comunicato stampa il nuovo G2: realizzato ancora una volta in collaborazione con HTC e Google, raccoglie l’eredità dell’ormai archiviato G1, che ebbe due anni fa l’onore di essere trampolino di lancio per il fortunatissimo Android.

La caratteristica più interessante del G2, equipaggiato con Android 2.2, è la connettività 4G, che gli consente di sfruttare le nuove reti HSPA+ ad altissima velocità di T-Mobile, ormai presenti su gran parte del territorio statunitense.

Alla vista, invece, il G2 si presenta come un classico slider con tastiera QWERTY, display molto ampio da 3,7 pollici e design minimal come tutti i dispositivi progettati da T-Mobile, Google e HTC in questi ultimi due anni.

Per sopportare i carichi di lavoro dovuti alla banda larga, integra un processore Snapdragon MSM7230 da 800 MHz e ha dalla sua anche una fotocamera da 5 Megapixel con flash LED in grado di registrare video HD a 720p.

A chiudere il quadro, lo slot per schede di memoria microSD con supporto fino a 32 GB, anche se ne è inclusa nella confezione una da 8 GB; scontato sottolineare la presenza, a livello software, di diversi servizi e applicazioni progettati da Google.

Non ci sono ancora notizie certe per quanto riguarda il prezzo e la data di uscita, anche se i clienti T-Mobile possono preordinare il G2 nel corso del mese.

Notizie su: