QR code per la pagina originale

Apple si accorda con BridgeCo: presto in arrivo impianti HiFi compatibili con AirPlay?

,

Durante l’ultimo keynote, Steve Jobs ha anticipato una novità di iOS 4.2, disponibile a partire dal mese di novembre: la possibilità di trasmettere contenuti in streaming via WiFi a dispositivi di riproduzione compatibili con AirPlay, quali ad esempio la nuova Apple TV.

Apple TV, tuttavia, probabilmente non sarà l’unico prodotto che si avvantaggerà di questa comoda innovazione. Sembra, infatti, che Apple abbia stretto un accordo di produzione con BridgeCo, una società specializzata nella produzione di chipset per la condivisione wireless, per la creazione di prodotti di terze parti compatibili con AirPlay.

Seguendo il modello di successo di “Made for iPod“, le soluzioni di BridgeCo permetteranno ai produttori di impianti stereo e affini di avvalersi del nuovo concetto di content streaming di Cupertino, così da permettere l’interazione dei dispositivi iOS anche con prodotti non targati Mela.

Al momento, però, si parla solamente di streaming audio: l’accordo con BridgeCo non prevede, infatti, l’utilizzo di questa tecnologia per la condivisione senza fili di immagini e video. Si tratta di una carenza non di poco conto ma, allo stesso tempo, la possibilità di collegare il proprio iPhone, iPad o iPod Touch allo stereo di casa senza la necessità di cavi per ascoltare la propria musica preferita, è sicuramente interessante.

Il fatto stupefacente di tutta la questione, però, è un altro: si tratta della prima volta che Apple decide di fornire l’accesso al core di iTunes a fornitori di terze parti. Questa scelta potrebbe aprire molteplici possibilità sul mercato, andando così a migliorare sia i prodotti per l’ascolto dei brani che le prestazioni del software stesso.

I primi prodotti dotati di tecnologia BridgeCo, e quindi compatibili con AirPlay, potrebbero apparire sul mercato già dall’inizio di dicembre, con un tempismo perfetto per le vacanze natalizie. Il tutto, senza dover aspettare troppo dal rilascio di iOS 4.2 che, come abbiamo ricordato poco fa, apparirà per i device di Cupertino a novembre.

Notizie su: