QR code per la pagina originale

iPhone 4: Apple non distribuirà più i bumper gratis dal 30 settembre

,

Da giorno 30 settembre, Apple smetterà di offrire gratuitamente il bumper, ovvero la custodia, a tutti gli acquirenti di iPhone 4. Cupertino va così a confermare ciò che aveva inizialmente preventivato, approfittando dell’occasione per sminuire ulteriormente il problema dell’Antennagate, che secondo Apple è molto meno grave di quanto si credesse, in base alle ricerche che l’azienda avrebbe fatto in seguito alle segnalazioni.

L’iniziativa di regalare, a tutti coloro che ne avessero fatto richiesta, dopo l’acquisto di un iPhone 4, una cover che aiutasse il device a non perdere il segnale, era stata introdotta da Apple come rimedio alle grossissime polemiche che si erano create sin dal lancio del telefono. Ma una percentuale dei possessori di un iPhone 4 potrebbe ancora avere bisogno di una custodia: chi manifesterà all’Apple Care difficoltà di ricezione, otterrà ugualmente il bumper gratuitamente.

Queste le parole di Apple:

Ci siamo resi conto che il fenomeno dell’attenuazione del segnale d’antenna in iPhone 4 è più ridotto rispetto a quanto credessimo. Solo una piccola percentuale di utenti di iPhone 4 ha bisogno di una custodia e a questi continueremo a fornire un Bumper gratuitamente. Per tutti gli altri, invece, cesseremo l’iniziativa su tutti gli iPhone 4 venduti dopo il 30 settembre 2010.

Nessuna informazione è stata rilasciata da Steve Jobs in merito alle eventuali modifiche al design di iPhone 4 che Apple potrebbe apportare per risolvere definitivamente il problema dell’Antennagate. A luglio, Jobs stesso aveva riconosciuto che le scelte fatte per il design del dispositivo erano da biasimare, ma a Cupertino le cose sembrano andare meglio adesso dato che a tutti gli effetti sarebbe stato solo l’1% dell’utenza ad aver chiamato l’Apple Care per lamentarsi del problema soprammenzionato.

Notizie su: