QR code per la pagina originale

L’accelerazione hardware di IE9 è la migliore, parola di Microsoft

,

Il 15 settembre è la data scelta da Microsoft per rilasciare la Internet Explorer 9 Beta, la nuova versione del suo popolare browser. Ma come pubblicato su IEBlog, l’attenzione di Microsoft si è concentrata tutta sull’accelerazione hardware, con una spiegazione dettagliata del suo funzionamento.

È proprio su questo punto che Microsoft sembra aver rivolto gran parte dello sviluppo del browser. Il che dimostrerebbe che, ciò che dovrebbe rendere IE9 un successo (secondo le intenzioni dei programmatori di Redmond) è al suo interno, considerando le anteprime del browser che non hanno particolarmente entusiasmato sugli altri fronti.

Il tipo di accelerazione hardware di IE9 combina sia le Direct2D che DirectWrite per il rendering dei contenuti, mentre la composizione vera e propria è affidata a Direct3D. Sul blog ufficiale di Internet Explorer è presente uno schema che mostra chiaramente come funziona il sistema.

Secondo Microsoft, IE9 è l’unico browser che sfrutta completamente l’accelerazione hardware, e sottolinea come tutti gli altri browser, pur utilizzando parzialmente questa tecnologia, impiegano comunque più tempo per disegnare una pagina.

Rimangono ancora i dubbi su tutte le altre funzioni del browser: in particolar modo viene criticato lo sviluppo dell’interfaccia grafica e la momentanea mancanza di un app store.

Notizie su: