QR code per la pagina originale

L’Inghilterra si prepara al lancio di Halo: Reach

Tutte le iniziative inglesi per il lancio dell'ultimo capitolo della serie

,

Bungie si prepara a dare il suo addio al franchise Halo, lanciando l’ultimo titolo dedicato alla lotta tra esseri umani e Covenant. Halo: Reach uscirà oggi a mezzanottte, e nell’attesa si moltiplicano le iniziative per celebrare il lancio dell’attesissimo titolo.

Il sito VG247 riporta alcune delle informazioni più curiose al riguardo, annunciando inoltre che certi rivenditori inglesi, come GAME e HMV, hanno promesso di restare aperti per l’evento: le sedi di Londra, Edinburgo, Cardiff, Dublino e Belfast saranno solo alcune tra quelle destinate a vendere le prime copie del gioco.

Anche diversi supermercati sembrano intenzionati ad assicurarsi buone vendite del titolo Bungie, per mezzo di varie campagne promozionali: Salysbury venderà il gioco a 35 sterline, mentre Asda lo metterà a 37 sterline, aggiungendo per sole 9 sterline extra una felpa nera decorata con il logo ufficiale di Halo: Reach.

A Londra, intanto, un uomo vestito da Spartan ha attraversato in volo Trafalgar Square servendosi di un jetpack: Steve McGill, boss di Xbox per l’Inghilterra, si è detto divertito della simpatica iniziativa.

Gli sviluppatori, dal canto loro, affermano di non avere alcun rimpianto per l’abbandono della saga che li ha resi celebri e dichiarano che il nuovo autore dei prossimi titoli (ora nelle mani di 343 Industries) non dovrà fare altro che dimostrare il giusto spirito, la passione e l’attenzione ai dettagli che da sempre caratterizzano la serie.

In aggiunta a questo, il sito Haloreachbeta.com annuncia che Bungie assicurerà un accurato controllo dei ban grazie a una rinnovata “Banhammer Battlestation“: gli utenti potranno essere bannati dai servizi live in vari modi, al fine di garantire una migliore fruizione del gioco da parte di tutti i fan “onesti”.

Notizie su: