QR code per la pagina originale

Microsoft celebra il funerale dell’iPhone

Microsoft ha simpaticamente celebrato i funerali dell'iPhone e dei Blackberry, ricordando così con quali ambizioni Windows Phone 7 stia per arrivare

,

C’è il carro funebre, c’è la bara, c’è la salma. C’è il corteo, ci sono abiti luttuosi. Ma ci sono grossi sorrisi, i presenti sono vestiti da zombie e la musica è quella di Thriller. È così che, a poche settimane dalla presentazione di Windows Phone 7, Microsoft si prepara all’evento celebrando in pompa magna il funerale dell’iPhone.

A Redmond non manca il senso dell’umorismo e probabilmente il ricordo del vecchio “Hasta la vista, Vista!” brucia ancora. Ecco così i dipendenti Microsoft scendere nelle strade per plaudire reciproca soddisfazione, per firmare una spallata alla concorrenza e per mettere in chiaro con quanta determinazione Windows Phone 7 stia arrivando sul mercato. Gli scatti testimoniano il simpatico corteo organizzato per salutare l’auspicata dipartita dello scomodo concorrente, il video testimonia invece le coreografie ed i costumi per quello che è un carnevale anticipato per l’occasione:

Ad essere sepolto insieme all’iPhone è anche il Blackberry. Non c’è Android, il quale fa capolino invece tra i presenti, quasi come testimone involontario di quanto sta accadendo. Gli scatti più interessanti della giornata provengono infatti dall’HTC Evo 4G di Carl Jamilkowski, Software Design Engineer in Microsoft. Strana ed interessante questa peculiarità: mentre si celebra il funerale dell’iPhone, si evita di affondare il colpo su Google. Un segno di rispetto, una sorta di attestato per il lavoro compiuto con Android. Fermo restando il fatto che un carnevale improvvisato non è certo parte di una strategia aziendale, ma piuttosto un modo per compattare le fila attorno all’intento primo del gruppo: urlare al mondo che Windows Phone 7 sta arrivando con un carico di buone intenzioni.

Photo Credit: Carl Jamilkowski

Notizie su: