QR code per la pagina originale

Halo Reach, inizia l’ultima puntata

Da oggi in vendita l'ultima puntata della saga Halo, uno dei videogiochi da console di maggior successo. Il brand, però, rimane in mano a Microsoft

,

Halo Reach può entrare nelle Xbox 360 di tutto il mondo. Il videogioco, sviluppato da Bungie per i Microsoft Game Studios, è giunto alla sua ennesima puntata dopo aver già incontrato il successo con le versioni precedenti e dopo essersi identificato come uno dei giochi che più di ogni altro ha rappresentato l’identità Xbox negli ultimi anni. Non a caso, peraltro, da mesi è considerato come il videogioco più atteso dell’anno ed a partire da oggi sarà compito dell’utenza giudicare se risponde alle attese o meno.

Microsoft non si è fatta mancare nulla per l’occasione: code davanti ai maggiori distributori, copertura mediatica internazionale e addirittura uno “Spartan” volante a Trafalgar Square sotto gli occhi incuriositi dei presenti. Si tratta di un momento cruciale per il mercato Xbox per il 2010 perchè il connubio Halo/Kinect potrebbe rappresentare una spallata importante, se non decisiva, nella corsa al regalo di Natale. Il videogioco si inserisce nella serie degli “sparatutto” e grazie alla qualità dei suoi effetti grafici (oltre all’apprezzatissima versione multiplayer) si ripresenta nei negozi come il titolo più importante del momento.

Dopo tre titoli e due spin-off (se così li si può definire), Halo: Reach conclude il ciclo narrativo della serie, non proseguendo però laddove si erano interrotte le avventure di Master Chief, ma tornando alle origini e offrendo agli appassionati l’occasione di conoscere i fatti antecedenti al suo risveglio dallo stato di ibernazione

La recensione GamesNation offre ad Halo Reach il prestigioso voto di 9.4/10, giudizio che riassume la storia della saga Halo portandola peraltro ad una teorica conclusione. Bungie, infatti, sarebbe pronta ad abbandonare Halo dopo aver portato agli utenti modalità di gioco ed ambientazioni di ogni tipo. Il brand, però, potrebbe invece trovare nuove forme espressive: parola di Andrea Giolito, Product Marketing Manager Xbox Games & Accessory.

Bungie ha firmato un accordo con Activision per delle nuove proprietà intellettuali, ma Halo rimane in mano a Microsoft. Al momento non possiamo dire che ci sarà un nuovo titolo delle serie, ma sicuramente il franchise non si esaurisce qui. Stiamo parlando di un brand da miliardi di dollari, che spazia dai giochi ai vestiti, dai libri ai gadget.