QR code per la pagina originale

Bing sorpassa Yahoo nelle ricerche USA

,

Gli utenti americani premiano Bing. Il motore di ricerca made in Redmond, sorto nel giugno 2009 dalle ceneri di Live Search, ha fatto segnare nel mese di agosto il sorpasso ai danni di Yahoo!. Ancora irraggiungibili, almeno nel breve termine, i numeri di Google, ma i risultati sembrano dare ragione alla strategia di Microsoft.

A rivelarlo è una ricerca condotta da Nielsen, che tiene però in considerazione esclusivamente il numero di ricerche effettuate dalla homepage dei tre servizi, senza conteggiare tutte quelle generate in automatico o da altre fonti come le toolbar dei browser.

+3,2% in un anno per Bing, che gestisce oggi il 13,9% delle ricerche online USA. In dodici mesi Yahoo ha perso invece il 2,9%, attestandosi ora a una quota di 13,1%. Google continua a fagocitare la fetta più grande di mercato, pari al 65%. Altri enti di ricerca, va specificato, prendono le distanze dai dati Nielsen. comScore, ad esempio, continua a mostrare Yahoo avanti di sei punti rispetto a Bing, ma con statistiche ferme alla fine di luglio. Dello stesso parere anche Hitwise.

Le nuove applicazioni mobile messe a punto da Microsoft per le più diffuse piattaforme smartphone e l’imminente esordio dei primi dispositivi Windows Phone 7 contribuiranno con tutta probabilità, nel prossimo periodo, a rafforzare ulteriormente la posizione dell’azienda anche in questo ambito.

Notizie su: