QR code per la pagina originale

“L’altra notte”: un evento online per la Notte dei Ricercatori

,

La Notte dei Ricercatori è fissata per il 24 settembre. Si moltiplicano le adesioni in tutta Italia e il Web non sarà da meno: a partire dalle 20, si potrà seguire una diretta online, trasmessa da Bologna, sulle micro Web TV italiane e sulle Web TV universitarie. Il progetto è promosso da Aster, Altratv.it, U-Station e Ipazia Promos.

L’evento arriva cinque mesi dopo la diretta a “rete unificata” Rita101, nata per festeggiare i 101 anni di Rita Levi Montalcini, trasmessa sempre da Bologna. Alle 20 l’appuntamento è su Nottedeiricercatori.it e su Altratv.it, oppure sulle altre micropiattaforme che aderiscono all’iniziativa.

La trasmissione partirà dal Dipartimento di Discipline della Comunicazione di Bologna e vedrà il collegamento via Skype con le altre realtà universitarie. Sarà l’occasione di parlare della difficile situazione della ricerca in Italia e provare a fornire delle soluzioni.

La notte dei ricercatori è promossa dalla Commissione Europea nell’ambito dell’iniziativa “Researchers in Europe”. Oltre che sul Web, gli eventi, le mostre e i laboratori si terranno a Roma, Frascati, Genova, Salerno, Piemonte, Venezia, Bolzano, Trieste, in Emilia-Romagna e in Piemonte.

La ricerca è un settore strategico per il nostro Paese e la sua attuale condizione merita di essere spiegata e seguita con attenzione. Gli organizzatori del nuovo evento online, insieme a chi interverrà attraverso il Web, sono pronti a immaginare e sperimentare nuove soluzioni per la ricerca in Italia.

Notizie su: