QR code per la pagina originale

Apple acquisisce Polar Rose: un nuovo riconoscimento facciale per iPhoto e iOS?

,

Cupertino pare essere intenzionata ad ampliare le caratteristiche dei propri dispositivi mobili e del proprio software e, per far questo, ha seguito una strategia rivelatasi decisamente utile negli ultimi tempi: l’acquisizione. Così come stato per Lala e Quattro Wireless, gli ultimi rumor vedono Apple come la nuova proprietaria di Polar Rose, una società svedese specializzata in riconoscimento facciale.

Polar Rose non è un’azienda qualunque, ma si tratta dell’ex fornitrice ufficiale per Facebook e Flickr, che ha lasciato proprio in concomitanza con la probabile offerta di Apple. Oltre al tradizionale riconoscimento visivo, Polar Rose ha elaborato un sistema per tradurre le informazioni in modelli visivi 3D, in modo che la ricerca dei volti sia ancora più accurata ed efficiente.

La società, inoltre, ha sviluppato FaceCloud, un sistema server-side che permette di installare il riconoscimento facciale virtualmente ovunque, per integrarlo nei vari servizi del Web. Qualora le indiscrezioni su Cupertino dovessero rivelarsi veritiere, è probabile il rinnovo di Faces in iPhoto e l’introduzione del riconoscimento dei volti avanzato in iOS.

Lo strumento, però, potrebbe essere anche integrato in iTunes e nel nascente social network Ping, dato che, come osservato poc’anzi, la tecnologia di Polar Rose ben si presta per l’utilizzo in modalità cloud. Altre ipotesi, infine, riguardano la possibilità di limitare computer e dispositivi a seconda delle esigenze dell’utente. Il sistema potrebbe funzionare come una sorta di rudimentale scanner biometrico: il riconoscimento facciale garantirebbe l’accesso solamente al legittimo proprietario.

Lala per lo streaming, Quattro Wireless per iAd, Imsense LTD per le foto in HDR e, infine, Polar Rose per il face recognition: a questo ritmo di acquisizioni, quale sarà la prossima azienda ad entrare a far parte della grande famiglia della Mela?

Notizie su: