QR code per la pagina originale

Ping: Apple e Facebook hanno trattato per ben 18 mesi

,

Secondo quanto riportato da Business Insider, Apple e Facebook erano in trattativa da ben prima del lancio di Ping: i due hanno tentato per ben 18 mesi di trovare un accordo ma, alla fine, Apple ha deciso di andare per la sua strada e rendere Ping completamente integrato in iTunes 10.

Dunque lo stesso rifiuto di permettere l’accesso tramite Facebook connect va visto come l’epilogo di una lunga contrattazione che, se fosse andata a buon fine, avrebbe permesso ad Apple di beneficiare dell’infrastruttura di un colosso come Facebook, che a sua volta avrebbe acquisito buona parte degli oltre 160 milioni di utenti iTunes.

Sembra insomma che si stia ripetendo una storia già vista (tra Apple e Google) un amore (Cupertino è stato uno dei primi grandi sponsor di Facebook, con il gruppo degli Apple Students) ormai sfociato in guerra fredda e non si può escludere che prossimamente il social network possa macchiarsi della stessa colpa di Big G: l’invasione di campo.

Ad ogni modo, sembra che la trattativa non sia del tutto arenata, visto che le due compagnie sembrano continuare a discutere della questione e, sebbene (secondo quanto riferito da un portavoce di Facebook) le cose siano “più complicate” che agli inizi, non è escluso che, alla fine si possa giungere ad un compromesso che, naturalmente, non potrà che giovare ad entrambe.

Notizie su: