QR code per la pagina originale

Google, una dozzina di auguri

12 anni fa nasceva Google, il sito nato per "organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili"

,

12 anni e non dimostrarli. 12 candeline da soffiare. 12 “O”, 12 desideri a cui trovar risposta. 12 anni fa nasceva Google ed oggi è il giorno del “doodle”, degli auguri e del ricordo di quanto sia lontano il 1998.

12 anni fa era domenica peraltro, e vien da chiedersi quale azienda venga fondata proprio di domenica. Ed infatti non è esattamente così: è la stessa Google a spiegare che in realtà la costituzione del gruppo è datata 4 settembre. Tre settimane dopo, però, Google andava online per la prima volta ed è qui che il compleanno viene fissato ufficialmente: quando il pargolo ha visto la luce, quando il primo vagito è venuto al mondo, quando le query hanno iniziato a fluire sui server.

Inutile ripercorrere per l’ennesima volta il percorso glorioso di un gruppo che ha cambiato il mondo: Wikipedia è utile allo scopo con la propria pagina dedicata. Inutile snocciolare tutti i servizi del gruppo, inoltre: anche per questo c’è una pagina apposita.

Può essere utile, invece, tornare a 12 anni fa per provare ad entrare nella mente di due studenti pieni di entusiasmo, i quali si son posti il più ambizioso degli obiettivi:

La missione di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili

12 anni dopo Larry Page e Sergey Brin non ci sono ancora riusciti, ma ci stanno ancora provando. Ed è questo ciò che rende Google quel che è.

p.s. C’è una risposta anche a chi possa essere Wayne Thiebaud, a cui viene accreditata l’immagine di base del “doodle” odierno. Thiebaud è un pittore statunitense noto per le sue raffigurazioni di torte e dolciumi. Una torta eccellente, insomma, per un compleanno eccellente. Qui la sua vita, qui le sue opere.

Notizie su: