QR code per la pagina originale

La Roma di Assassin’s Creed: Brotherhood sarà immensa

Il produttore della serie parla delle dimensioni di Roma nel nuovo titolo

,

La Roma ricreata virtualmente all’interno di Assassin’s Creed: Brotherhood avrà dimensioni maggiori rispetto a tutte le altre città viste nei due precedenti titoli della serie. Lo ha dichiarato il producer Vincent Pontbriand, elogiando il lavoro di sviluppo portato avanti da Ubisoft e promettendo una fedele ricostruzione storica della capitale.

“Ci sarà sempre qualcosa da fare, grazie alla presenza di numerose quest secondarie, missioni segrete, lotte tra fazioni e molto altro”. Queste le sue parole, in un’intervista nella quale Pontbriand focalizza l’attenzione sulla cura riservata ai dettagli architettonici: “Ezio Auditore sarà chiamato ad attraversare quartieri di Roma molto diversi tra loro, alcuni caratterizzati da edifici in stile rinascimentale, altri risalenti al periodo più antico o mediavale”.

All’interno del gioco, atteso per il 19 novembre su PlayStation 3 e Xbox 360 (la versione PC debutterà nel 2011), sarà anche possibile visitare altre città italiane come Napoli e cimentarsi in sfide multiplayer, modalità inedita per la serie.

Notizie su: