QR code per la pagina originale

Foto HDR anche su iPhone 3GS

,

Abbiamo già visto come la tecnologia HDR applicata alle fotografia, in determinate circostanze restituisca una qualità nettamente migliore a parità di scatti. Ciò che al tempo non sapevamo, tuttavia, è che Apple ne aveva originariamente previsto l’implementazione anche sull’iPhone 3GS, salvo poi decidersi per un nulla di fatto dell’ultimo minuto. Buone notizie, però, perché per ottenere lo scopo basta davvero poco sforzo.

L’immagine qui sopra riporta le due icone relative alle funzionalità HDR scovate nelle pieghe dell’iOS SDK, una per i dispositivi dotati di Retina Display e l’altra a risoluzione nettamente inferiore per quelli più vecchi. Se a questo aggiungiamo che l’hardware del 3GS è assolutamente capace di gestire gli scatti HDR, è chiaro che a Cupertino deve essere avvenuta ad un certo punto una brusca virata.

Già da tempo, su App Store esistono software come Pro HDR che infatti colmano le lacune lasciate volutamente da Apple; ma ciò che colpisce di più, probabilmente, è che grazie al jailbreak e un piccolo hack è possibile attivare il supporto latente ad HDR nel telefono. Come dire, per non pestare troppo i piedi all’iPhone 4 e creare una distanza artificiale tra i due dispositivi (che, ricordiamo, sono tutt’ora in vendita) qualcuno ai piani alti di Cupertino deve aver deciso per l’epurazione coatta, nonostante HDR fosse praticamente implementato e perfettamente funzionante.

Sul Web, qualcuno assicura che c’è sempre tempo per un aggiornamento redentore, ma qualcosa suggerisce invece che il treno dell’HDR sia ormai già passato. E dopotutto, parliamo di un telefono che è in commercio da 1 anno e 4 mesi: una quantità di tempo che, in certi frangenti, è paragonabile a un’era geologica.

Notizie su: