QR code per la pagina originale

The social network: 23 milioni di dollari nel primo weekend

,

Esordio lanciato, proprio come previsto, per la pellicola “The social network”. Il film, diretto da David Fincher, ha incassato 23 milioni di dollari nel primo weekend di proiezione negli Stati Uniti, andando così a coprire per oltre metà il budget di 40 milioni servito per la sua realizzazione. Tutti soddisfatti dunque, tranne Mark Zuckerberg: il numero uno di Facebook viene infatti dipinto dalla pellicola in modo tutt’altro che benevolo.

Quella narrata è una storia di talentuosi studenti universitari, progetti nati nella stanza di un dormitorio e divenuti con il passare del tempo di importanza planetaria, amicizie tradite, interessi economici e cause legali. La genesi del più importante sito Web 2.0 narrata dall’interno, attraverso gli occhi di chi ha dato vita a una vera e propria macchina di soldi e successo.

Nonostante la sceneggiatura, romanzata, sia liberamente ispirata al libro “Miliardari per caso” di Ben Mezrich, i vertici del social network in blu non hanno mai nascosto la loro preoccupazione relativa a possibili ripercussioni negative sull’immagine dell’azienda e del suo leader. Forse per questo, nel tentativo di consolidare la propria reputazione, lo stesso Zuckerberg ha donato di recente 100 milioni di dollari alle scuole del New Jersey.

In attesa di assistere all’esordio nostrano della pellicola, previsto per il 12 novembre, ecco il trailer italiano di “The social network”, e una galleria contenente le immagini di alcuni dei protagonisti che hanno preso parte alle riprese.

Notizie su: