QR code per la pagina originale

Microsoft offre Windows 7 in formato famiglia

Microsoft ripropone l'offerta che permette di aggiornare fino a 3 pc, passando a Windows 7, ad un prezzo inferiore rispetto all'acquisto di 3 licenze

,

Tre licenze al costo di una, o poco più: l’offerta Microsoft per le famiglie, già proposta al momento del lancio negli USA e qualche nazione europea lo scorso anno,  arriverà il 22 ottobre in decine di paesi, tra cui anche l’Italia.

L’offerta permette di aggiornare a Windows 7 i propri computer domestici, fino ad un limite massimo di 3 macchine, al costo suggerito di 159 euro. L’edizione offerta del sistema operativo di casa Redmond è la Home Premium, secondo Microsoft quella ideale per sfruttare al meglio la propria rete di computer casalinga.

Windows 7 Home Premium, infatti, integra la funzionalità HomeGroup, che permette in pochi click di condividere file e cartelle tra i vari computer connessi alla propria rete domestica. L’aggiornamento del proprio comparto informatico, inoltre, permetterà di accedere sin da subito a Windows Live Essentials 2011, una serie di strumenti utili ad ottimizzare la propria produttività, a gestire le attività nel tempo libero, e sfruttare tutte le potenzialità offerte dal Web.

Il pacchetto proposto da Microsoft è in versione “Upgrade” e dunque permette di aggiornare il sistema operativo a partire da una copia di Windows XP o Windows Vista precedentemente acquistata, e non di installarlo da zero. L’offerta, inoltre, sarà disponibile per una quantità limitata di copie e resterà attiva fino ad esaurimento scorte. Negli USA, nel 2009, fu ritirata dopo circa un mese e mezzo dal lancio.

Notizie su: