QR code per la pagina originale

Android sempre più popolare negli USA

Le statistiche relative alle vendite di smartphone USA degli ultimi sei mesi premiano la piattaforma made in Google, a discapito di Apple e RIM

,

Prosegue il momento positivo per Android. La piattaforma mobile made in Google, secondo una ricerca pubblicata da Nielsen Company, è stata scelta dal 32% degli utenti USA che hanno acquistato un nuovo smartphone nel periodo che va da gennaio ad agosto 2010. Nel medesimo lasso di tempo, il 25% ha optato per un iPhone, mentre il 26% ha fatto suo un dispositivo della linea BlackBerry.

Come dimostrano i due grafici allegati in calce, i dati raccolti da Nielsen evidenziano anche la variazione delle percentuali relative alla diffusione dei tre sistemi operativi sul territorio americano. In questo caso, iOS fa registrare un valore sostanzialmente invariato (dal 29% di gennaio al 28% di agosto), mentre RIM perde una consistente quota di mercato, risultando ancora la piattaforma più presente negli Stati Uniti, ma con un bacino di utenza pari al 31% del totale, in discesa di cinque punti rispetto all’inizio dell’anno. Anche in questo caso i risultati più promettenti sono relativi ad Android, passato con un repentino incremento dall’8% al 19% in poco più di sei mesi.

Ad influire sui numeri in questione sono molteplici fattori: dalla varietà di dispositivi resi disponibili per ciascuno dei sistemi operativi (nel caso dell’OS Apple è la sola famiglia iPhone ad equipaggiarlo) ai diversi metodi di distribuzione degli smartphone, fino all’obbligo di dover optare o meno per uno specifico operatore telefonico ai fini dell’acquisto. Significativa, in quest’ultimo caso, l’eterna questione AT&T-Verizon per quanto riguarda iPhone.

OS mobile negli USA

Smartphone e sistemi operativi negli USA: i dati relativi agli acquisti nel periodo gennaio-agosto 2010

OS mobile negli USA

Smartphone e sistemi operativi negli USA: i dati relativi alle piattaforme più diffuse negli USA nel periodo gennaio-agosto 2010

Notizie su: