QR code per la pagina originale

Metà dei dipendenti Microsoft non ama Ballmer

,

Che Steve Ballmer fosse un po’ eccentrico lo si sapeva. Che lo stesso Ballmer abbia avuto difficoltà a gestire il flop Vista, l’abbandono di KIN, lo sviluppo di Windows 7 e la produzione di Windows Tablet è un altro dato di fatto.

Ma secondo un sondaggio, realizzato su 1.000 dipendenti Microsoft, solo la metà di essi si è dichiarata soddisfatta dell’operato del CEO di Microsoft.

In cima ai problemi di Microsoft vi è il settore mobile, con la concorrenza di Apple e Google, l’abbandono del progetto Courier e le difficoltà di realizzare un tablet per contrastare l’iPad.

La fiducia in Ballmer è calata, e lo dimostra anche il mancato raggiungimento del bonus completo, e probabilmente sono in molti a ritenere necessario un cambio di leadership.

Nel 2006 si vociferava di un possibile arrivo di Bill Clinton sulla poltrona di Microsoft. Fantasticherie. Ma se Ballmer dovesse davvero andare via, chi potrebbe sostituirlo?

Notizie su: