QR code per la pagina originale

Telecom Italia: fibra ottica in 151 città entro il 2018

,

Telecom Italia, le NGN e le promesse sul futuro. Questa volta a ribadire il forte impegno nel settore del broadband della prima azienda di telecomunicazioni italiana ci pensa Oscar Cicchetti, direttore Technology & Operations di Telecom.

Cicchetti ammette il ritardo tecnologico dell’Italia (ma solo nell’ADSL, non nella fibra o nel mobile), ma sottolinea comunque l’impegno di Telecom nel voler innovare il settore delle TLC. Nella fattispecie viene ribadito come entro il 2012 saranno 13 le città coperte dall’ultra banda larga.

Nello specifico entro quest’anno saranno 4 le città raggiunte dal servizio (non dovevano essere 6?) per circa 500.000 unità abitative coperte, poi altre 5 nel 2011 e ulteriori 4 nel 2012 per un totale di oltre 1,3 milioni di unità. Gli sviluppi successivi porteranno a coprire entro il 2015 51 città, e entro il 2018 ben 151 città.

Ma Oscar Cicchetti non si limita a parlare di NGN, ma anche di ADSL. Viene sottolineata infatti la forte volontà di Telecom di colmare il digital divide e quindi verrà posto l’obiettivo di portare entro il 2012 la banda larga al 99% della popolazione per un totale di 1.585 centrali in più coperte dal servizio.

Numeri e proposte interessanti, voi che ne pensate?