QR code per la pagina originale

Android entra nell’Acer Aspire One Happy

asonehappy.jpg

,

Acer è una delle aziende più attive nel settore dei piccoli portatili basati sulla piattaforma Intel. Il rinnovo del suo catalogo prosegue con il nuovo Acer Aspire One Happy.

Il netbook con display da 10,1 pollici si distingue dal resto dei prodotti sul mercato, non tanto per la dotazione hardware, ma per l’utilizzo di Android come sistema operativo alternativo a Windows 7.

Analogamente alla mini distribuzione Linux che ASUS impiega per il suo Express Gate, Acer ha scelto il sistema operativo Google per consentire agli utenti un accesso rapido alle principali funzionalità Internet, tra cui email e instant messenger, senza la necessità di avviare il sistema principale.

La configurazione hardware che sarà disponibile in Italia prevede un processore Intel Atom N450 a 1,66 GHz, 1 GB di memoria DDR2 e un hard disk da 250 GB. Esistono comunque altre versioni con memoria DDR3 abbinata alle più recenti CPU Atom N455/N475 e N550 dual core.

La connettività è garantita dalla presenza della rete Ethernet, dai moduli WiFi 802.11n e Bluetooth 3.0 e, opzionalmente, da un modulo 3G. Non mancano tre porte USB 2.0, un card reader, una webcam da 1,3 MPixel, uscita VGA e batteria a 6 celle con un’autonomia fino a 8 ore.

Il netbook è disponibile nei colori Hawaii Blue, Lime Green, Candy Pink e Lavender Purple ad un prezzo IVA inclusa di 349 euro.

Notizie su: