QR code per la pagina originale

“Back to the Mac”, i successi del Mac e iLife 11: iPhoto

,

Anche per questo evento, Apple ha voluto fornire il live stream del keynote, disponibile a questo indirizzo per tutti i possessori di iPad, iPod Touch, iPhone e Mac.

Steve Jobs e Tim Cook sono saliti sul palco, davanti a una folla più piccola del solito, e hanno illustrato i progressi del comparto Mac. Solo la vendita di computer ha fatturato 22 milioni di dollari lo scorso anno, con più di 13 milioni di modelli venduti nel 2010 con 15 milioni di utenti sparsi per il mondo. I Mac Developer sono già 600.000 e crescono del 45% ogni mese. Apple, grazie ai laptop e ai desktop, si aggiudica per il settimo anno consecutivo il primo posto in termini di customer satisfaction.

Anche gli Apple Store ottengono ogni giorno nuovi successi: l’apertura di nuovi negozi in Francia, Italia e in Cina hanno contribuito a diffondere la filosofia di Cupertino, dato che gli store vengono visitati principalmente da switcher.

Detto questo, Steve Jobs introduce iLife 11. iPhoto ora funziona è completamente fullscreen, presenta l’integrazione con Facebook, nuovi slideshow e nuovi libri fotografici. Phil Schiller presenta una demo sul palco, dove viene presentata la comodità della funzione fullscreen che, di primo acchito, sembra molto simile ai programmi professionali. Le funzioni di geolocalizzazione sono state ulteriormente migliorate, grazie ad un’integrazione perfetta con le mappe.

Il menu a pieno schermo di iPhoto ricorda molto le funzioni tipiche di iOS: si tratta di un’anteprima di quello che verrà mostrato a breve durante il keynote? Il software, inoltre, permette di spedire in modo semplicissimo le proprie immagini via e-mail e integra un feed dei commenti di Facebook.

La creazione di book personalizzati è ora decisamente migliorata: lo stile dei libri può essere completamente scelto dall’utente, il quale può decidere ogni singolo colore, anche quelli di copertina. Si possono, inoltre, creare dei biglietti d’auguri per eventi speciali, che verranno realizzati da Apple utilizzando una tradizionale tecnica di stampa a rilievo.

Notizie su: