QR code per la pagina originale

Microsoft e New York insieme con un nuovo accordo

,

La città di New York e Microsoft insieme: il colosso dell’informatica ha siglato un accordo con la Grande Mela, grazie al quale il comune della città potrà acquistare la tecnologia Microsoft a prezzo ridotto.

Si parla di 100.000 dipendenti del comune: in cinque anni sono previsti 50 milioni di dollari risparmiati grazie all’accordo che prevede dei pacchetti licenza particolari.

Questi pacchetti licenza permetteranno di installare solo il software necessario agli operatori. E non è un caso che Microsoft si stia aprendo a pratiche commerciali meno rigide, data la concorrenza di Google, IBM e tante altre piccole start-up.

Il vice sindaco Stephen Goldsmith è stato chiaro:

Abbiamo approfittato del momento competitivo. Abbiamo bisogno di estendere notevolmente gli strumenti tecnologici in tutta la nostra forza lavoro. Ci sono un gran numero di persone che non hanno nemmeno accesso alla posta elettronica.

Tuttavia, secondo alcune voci, non è stato fatto nessun bando di appalto: Google e le altre aziende non sono state invitate a presentare offerte, semplicemente perché sia Microsoft che New York hanno rinegoziato precedenti accordi.

Notizie su: