QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab: le offerte di 3, Vodafone e Poste Italiane

,

Il Galaxy Tab è pronto a fare il suo debutto in Italia, e i principali operatori si stanno preparando all’evento, rendendo note le offerte al pubblico per l’acquisto del tablet targato Samsung. A scendere in campo finora sono state H3G, Vodafone e, a sorpresa, Poste Italiane, con piani tariffati piuttosto simili.

Per quanto riguarda 3, le offerte previste rientrano nei già noti abbonamenti della linea Top, disponibile nei vari tagli 400, 800, 1600 e 3000. Ognuno si differenzia dall’altro per costi e contenuti, con gli ultimi tre caratterizzati dall’assenza di costi iniziali; l’abbonamento Top 400, invece, prevede una rata iniziale da 99?.

Il costo del tablet è interamente rimborsato da 3: nonostante sia necessario sottoscrivere un finanziamento con Compass, il costo mensile delle rate da versare viene sostenuto per intero dall’operatore. Ecco un quadro generale dei vari abbonamenti Top:

PosteMobile, invece, non offre alcuna modalità di abbonamento, ma prevede come unica soluzione l’acquisto del tablet a prezzo di listino, ovvero 699?. Nell’offerta, però, sono inclusi un cellulare Samsung PM 1003 e, in caso si effettui la portabilità di un numero verso PosteMobile contestualmente all’acquisto, per 4 mesi si riceverà il 50% in più per ogni ricarica effettuata, fino a un massimo di 500?.

Passiamo ora all’ultima offerta giunta in ordine di tempo: anche Vodafone si lancia nel mondo del Galaxy Tab, con un piano ricaricabile e uno in abbonamento. In merito al secondo, è previsto un vincolo di 30 mesi, con un costo mensile di 29?, nei quali sono inclusi una rata per l’acquisto del tablet e una per l’abbonamento, che prevede 500MB di Internet al giorno. Per chi non volesse legarsi a Vodafone per tale periodo, è possibile acquistare il tablet con ricaricabile al prezzo di listino.

Notizie su: