QR code per la pagina originale

VLC approda su iPhone

,

Sono bastati circa 10 giorni ad Apple per approvare VLC: il riproduttore multimediale open source sbarca dunque su iPhone e iPod Touch, dopo aver già fatto capolino sul tablet di Cupertino, il celebre iPad. Gli appassionati del settore, dunque, potranno contare su un nuovo validissimo strumento per riprodurre i propri video sui dispositivi mobile.

VLC include una lunga serie di codec multimediali, utili a supportare un vasto catalogo di formati di file, e permette inoltre di eliminare i video direttamente dall’applicazione, senza la necessità di ricorrere a una sincronizzazione con il proprio computer tramite iTunes.

I dispositivi supportati sono iPhone 4, iPhone 3GS e i più recenti modelli di iPod Touch. Ciò a causa dei requisiti minimi richiesti dall’applicazione, soprattutto in termini di accelerazione grafica e gestione della memoria. Gli utenti che possiedono versioni precedenti degli iDevice dovranno dunque ricorrere al tradizionale metodo di riproduzione.

VLC per iPhone è disponibile gratuitamente in App Store, e permetterà inoltre di avviare la riproduzione dei file direttamente da Safari o email.

Notizie su: