QR code per la pagina originale

Steve Jobs vuole acquistare Spotify?

,

In seguito all’annuncio dei risultati fiscali del Q4 2010 di Apple, nei quali veniva riportato che la società di Cupertino aveva accumulato 51 miliardi di dollari di liquidità, si è scatenato un tam tam mediatico nel quale tutti hanno cercato di capire come la società avrebbe utilizzato questa corposa riserva economica.

Lo stesso Steve Jobs aveva infatti dichiarato di voler investire in modo strategico, ora che la posizione economica di Apple è molto forte.

Molti rumor negli ultimi giorni avevano parlato di nomi eccellenti con i quali Apple sarebbe in trattativa: Facebook, Disney, Netflix, EA e perfino Sony. L’acquisto di Sony da parte di Apple è sembrata per alcuni una possibilità reale anche se non è stato considerato che, proprio in questo periodo, Sony collabora con Google per far concorrenza ad Apple stessa.

L’ultimo nome illustre è Spotify. Proprio oggi infatti AppleInsider riporta un’indiscrezione secondo la quale Jobs potrebbe decidere di acquistare la società nord europea.

Spotify è un servizio gratuito che offre musica in streaming e proprio Jobs, qualche tempo fa, si era preoccupato della possibile espansione di Spotify negli States che avrebbe potuto rovinare il mercato di iTunes.

Integrare Spotify direttamente in iTunes potrebbe essere una mossa azzeccata, anche se comporta alcune grosse difficoltà. Ad esempio, nel caso di acquisto della società, tutti i contratti presenti tra la società e le case discografiche andrebbero rinegoziati e alcuni potrebbero saltare rovinando ciò che Spotify era lentamente e faticosamente riuscita a costruire. Non resta che attendere ulteriori indiscrezioni o smentite a riguardo.

Notizie su: