QR code per la pagina originale

L’anteprima brani di iTunes Usa sale a 90 secondi

,

Novità in vista per iTunes: Apple ha comunicato alle etichette discografiche, poche ore fa, che il tempo di ascolto dell’anteprima dei brani musicali in vendita sale a 90 secondi. La cosa era già nell’aria da qualche settimana, ma ora il passaggio dagli attuali 30 secondi a 90 è ufficiale. La novità, per ora, riguarda iTunes Store Usa; è auspicabile, però, che il cambiamento toccherà anche gli altri iTunes in giro per il mondo. A cominciare dall’Europa.

Secondo Apple, prolungare il tempo di ascolto del brano in vendita significa maggior possibilità di acquisto da parte dell’utente. È spingendo su questo punto che avrebbe concordato con le case discografiche il cambiamento. L’anteprima a 90 secondi, infatti, verrà applicata ad ogni brano superiore a 2 minuti e mezzo di durata complessiva; nessuna casa discografica può opporsi, a meno che non se ne voglia andare dall’iTunes Store.

Ecco cosa scrive Apple nella lettera inviata alle case discografiche:

Siamo felici di annunciare che ci prepariamo ad allungare le anteprime dei brani musicali su iTunes store negli Stati Uniti da 30 a 90 secondi. Pensiamo che (scrive Apple) dare ai potenziali clienti più tempo per ascoltare la vostra musica, condurrà a più acquisti.

Il cambio avverrà nelle prossime ore e riguarderà, in prima battuta, solo iTunes Usa.

Il cambiamento può essere visto anche come un modo per contrastare la concorrenza, rappresentata in particolare da Pandora e YouTube dove è possibile ascoltare gratuitamente un intero brano. iTunes, proprio a causa dei diretti rivali, non è usato dagli utenti come punto di partenza per ascoltare nuova musica e, eventualmente, comprarla. Sembra che Apple voglia invertire la tendenza.

Notizie su: