QR code per la pagina originale

2011: l’invasione di iPhone e iPad

,

Nonostante quest’anno Apple abbia battuto ogni record di vendita dei propri dispositivi portatili, la corsa al successo non sembra volersi arrestare. Secondo la società di ricerca Wedge partner, il 2011 vedrà una vera e propria invasione di iPhone e iPad, con una diffusione nettamente superiore a quanto ottenuto durante l’anno in corso.

Il ricercatore Brian Blair sostiene, infatti, che da gennaio Cupertino riuscirà a piazzare ben 100 milioni di iPhone, compreso l’odierno iPhone 4 e il futuro iPhone 5, che si prevede uscirà sul mercato la prossima estate, come ormai consuetudine. Ottimi risultati anche per iPad: si pensa ne verranno venduti altri 48 milioni, soprattutto in concomitanza con la nuova versione che dovrebbe essere presentata nei primi mesi dell’anno.

Le possibili novità di iPad, tra cui la presenza di una fotocamera per le videochat di FaceTime, contribuiranno a spingere ulteriormente i successi del tablet che, già ora, satura il 95% del mercato. Il futuro iPad 2 sbaraglierà definitivamente la concorrenza, tanto che si ipotizza molti competitor saranno costretti a terminare la produzione delle proprie tavolette multimediali, perché incapaci di sostenere il confronto soprattutto a livello economico.

Qualora queste previsioni dovessero trovar conferma, si tratterebbe dell’affermazione definitiva di Apple sul mercato mobile. Con un incremento prossimo al 100% rispetto al 2010, Cupertino sarà in grado di controllare il 10% dell’intero settore. Date queste premesse, non resta che chiedersi in che modo reagiranno i vari Nokia, Motorola, Google e Samsung. Quali strategie metteranno in atto i phone-maker per sovvertire il dominio incontrastato di Cupertino?

Notizie su: