QR code per la pagina originale

Per BioShock Infinite una versione particolare dell’Unreal Engine 3

Irrational Games vuole rendere il nuovo BioShock un capolavoro

,

Irrational Games sta utilizzando una versione modificata dell’Unreal Engine 3 per realizzare BioShock Infinite.

La software house ha sentito la necessità di lavorare ulteriormente al popolare motore targato Epic Games per raggiungere il massimo livello di realismo possibile nel gioco. In BioShock Infinite, si muoverà nel cielo una grandissima quantità di oggetti, tra i quali si vedranno anche interi edifici; non solo, si combatterà contro il tempo per salvare Elizabeth, facendosi largo tra orde di nemici determinati a fermare ad ogni costo il protagonista dell’avventura.

Vista la ricchezza del gioco in termini tecnologici, gli ingegneri di Irrational Games hanno lavorato duramente per mettere a punto l’Unreal Engine 3. Tutto ciò che si vedrà in Columbia, ovvero la città virtuale che fa da sfondo al gioco, si muoverà, anche il terreno sotto i piedi del protagonista potrebbe sgretolarsi in qualsiasi momento.

Per raggiungere obiettivi così ambiziosi, il team hanno dovuto realizzare una tecnologia tutta nuova per BioShock Infinite, chiamata “Floating Worlds“, che non solo permette a tutto di muoversi ma è anche costruita ad hoc per illuminare gli oggetti nel giusto modo.

Ci sarà qui anche una migliorata intelligenza artificiale, nonché un comparto sonoro realizzato per immergere al massimo il giocatore nel mondo di BioShock.

BioShock Infinite è previsto per il debutto nel 2012.

Notizie su: