QR code per la pagina originale

10 milioni di IE9 in 6 settimane

Microsoft comunica che Internet Explorer 9 è stato scaricato più di 10 milioni di volte in appena 6 settimane: pollice alto da parte dell'utenza

,

Microsoft comunica i primi dati relativi ad Internet Explorer 9 e non lesina di esprimere entusiasmo per il modo in cui il browser è stato accolto: più di 10 milioni di download, infatti, hanno animato le prime sei settimane di vita di IE9 consentendo così una partenza lanciata ad un browser che ad oggi non è ancora stato rilasciato nella propria versione definitiva.

«Il nuovo browser Microsoft conquista così il podio dei browser più velocemente adottati nella loro versione beta (la beta di IE8 raggiunse i 6,25 milioni di download nello stesso periodo), con un indice di gradimento elevatissimo e risposte entusiaste da parte degli addetti al settore e degli utenti per l’approccio innovativo». Inutile sottolineare quanto sia cruciale per Microsoft l’imporsi di IE9, nei fatti un concorrente interno alle versioni precedenti del medesimo software. La nuova versione, infatti, punta tutto su performance e velocità, tentando così di superare Chrome e Firefox per riportare il brand IE nell’Olimpo del settore.

«Internet Explorer 9 è stato progettato per offrire una navigazione veloce, essenziale e affidabile che trae il massimo vantaggio dall’accelerazione grafica del PC e dall’integrazione con Windows 7»: sulla base di questi principi Microsoft promette una velocità 11 volte superiore a IE8 e spiega di aver lavorato a stretto contatto con un alto numero di partner per assicurare al browser il miglior impatto possibile sul mercato fin dall’immediato.

Tutte le novità su IE9 sono ora disponibili anche in italiano grazie al sito ufficiale labellezzadelweb.it, ove è possibile visionare i primi progetti portati avanti con nomi quali TGCom, La Stampa, Sky ed altri gruppi pronti ad accogliere il browser con sviluppo ad hoc.

Al contempo, però, giunge un parziale passo indietro da parte del W3C, i cui test nei giorni scorsi sembravano premiare IE9 come il miglior browser in assoluto nelle performance relative al codice HTML5. Il World Wide Web Consortium ha infatti spiegato che la gamma dei test proposta ad oggi è ancora incompleta e che non bisogna giungere subito alle conclusioni. Rimangono le buone performance di IE9 rispetto alla concorrenza, ma il test va inteso come un raffronto in divenire, una palestra nella quale esercitare lo sviluppo dei browser per migliorarne efficienza e compatibilità.

Notizie su: