QR code per la pagina originale

God of War: Ghost of Sparta, Ready at Dawn parla delle scene di sesso

Ready at Dawn si è soffermata sulle scene erotiche presenti nel nuovo God of War

,

God of War: Ghost of Sparta è appena arrivato nei negozi per PSP e rappresenta per Kratos una nuova, brutale scalata verso l’Olimpo. Ready At Dawn, la software house che ne ha curato lo sviluppo, si è però soffermata sulle scene di sesso presenti nel titolo, che in passato hanno anche generato qualche polemica.

A loro parere, tali scene erotiche sono ben integrate in God of War: Ghost of Sparta e risultano per questo molto divertenti, più di quelle che sono state proposte in passato nelle altre iterazioni della popolare saga. Queste rappresenterebbero un modo per spezzare la serietà del gioco e renderlo anche divertente e scanzonato, affrontando un argomento spesso considerato come un tabù.

Del resto, Ready at Dawn ci tiene a specificare che tali scene con riferimenti sessuali espliciti non sono fuori contesto come alcuni potrebbero pensare, perché nella mitologia greca vengono raccontate intere storie su tale argomento.

Notizie su: