QR code per la pagina originale

Google Instant Search approda su iPhone e Android

,

La ricerca istantanea in Google sbarca nel mondo mobile: il colosso di Mountain View ha annunciato infatti la disponibilità della nuova funzione di ricerca per iPhone e Android, permettendo dunque a numerosissimi terminali in tutto il mondo di effettuare ricerche in maniera più semplice e veloce.

Grazie alla combinazione di AJAX e HTML5, digitando solo alcune lettere delle query di ricerca si ricevono una serie di suggerimenti, sulla base delle ricerche più gettonate nel motore di Google. Conseguenza di ciò è la possibilità di velocizzare le ricerche, soprattutto per quanto concerne la fase di digitazione.

In molti casi possono essere sufficienti poche lettere per trovare subito la stringa desiderata tra i suggerimenti. L’altro lato della medaglia, però, nasconde un aspetto importante: la diminuzione dei caratteri necessari alla ricerca è bilanciata da un aumento delle comunicazioni tra lo smartphone e i server Google. In termini pratici, ciò significa un maggiore consumo di traffico Internet, motivo per il quale è buona prassi riflettere bene sull’effettiva necessità di tale strumento.

Per attivare o disattivare Istant Search, “Big G” ha messo a disposizione degli utenti un apposito pulsante. La ricerca mobile, dunque, non è mai stata così veloce e semplice. Per utilizzare il nuovo strumento è necessario possedere una versione di Android almeno pari alla 2.2, mentre per quanto riguarda iPhone il requisito fondamentale è iOS 4.

Notizie su: