QR code per la pagina originale

Nuovi dettagli sul crafting ed il PvP di Star Wars: The Old Republic

BioWare rivela alcune novità sul sistema di gioco di Star Wars: The Old Republic

,

BioWare ha mostrato un nuovo video di Star Wars: The Old Republic, in cui vengono rivelate alcune novità riguardo al gioco PvP.

Gli scontri tra diverse fazioni di giocatori avverranno in apposite aree denominate Warzones, le quali si attiveranno in determinate situazioni e nelle quali entrambi gli schieramenti dovranno completare particolari obiettivi per aver ragione degli avversari. Sul pianeta Alderaan, ad esempio, il PvP inizia quando sia le Forze Imperiali che quelle fedeli alla Repubblica entrano in possesso di un’arma in grado di distruggere l’intera flotta avversaria.

Un’altra novità che è stata rivelata riguarda il crafting, che è gestito tramite una funzione detta Crew Skill. I giocatori potranno utilizzare la loro nave come sala per gestirne tutte le fasi, assegnando eventualmente agli alleati compiti legati al crafting che possono determinare il loro avanzamenti di livello in questa disciplina. La Crew Skill si divide in Crafting, Gathering e Missions. Crafting comprende, a sua volta, Artificer e Bio Chem. Gathering si divide in Bio Analysis e Slicing, mentre Missions coinvolge Diplomacy e Treasure Hunting.

Salvo ritardi imprevisti, Star Wars: The Old Republic è previsto per il secondo trimestre del 2011.

Notizie su: