QR code per la pagina originale

Google mette l’anteprima ai risultati

,

Era stata annunciata qualche settimana fa, ora l’anteprima di ricerca su Google è realtà. Con questo passo, il motore di ricerca più famoso al mondo diventa uno strumento basato su due concetti e due supporti: l’anteprima sulla connessione fissa e l’istantaneità su quella mobile.

L’anteprima istantanea è presentata sul blog di Google ed è giustamente paragonata alla ricerca classica:

Una volta ottenuti risultati, anche con Instant, la ricerca non si fermava: ogni volta si sceglieva un sito da visitare sulla base delle informazioni di ogni risultato, un frammento di testo e l’URL. Col tempo abbiamo fatto miglioramenti costanti per i nostri risultati di ricerca. Ora stiamo facendo un salto visivo che chiamiamo Instant Preview basato su istantanee delle pagine.

Grazie a questa sbirciatina senza click, Google avvicina i risultati al processo mentale della nostra scelta. Sempre più veloce, sempre più istantanea. Non è un caso che negli stessi giorni BigG abbia presentato un’altra importante novità, lo sbarco di Google Instant sul mobile.

Notizie su: