QR code per la pagina originale

Scoperti i primi bug di Call of Duty: Black Ops

Il nuovo FPS di Treyarch, a poche ore dal debutto, tende la mano ai cheaters

,

In poco più di 24 ore dal suo debutto, i giocatori impegnati nelle sfide multiplayer di Call of Duty: Black Ops hanno già scovato due modi per barare all’interno del nuovo sparatutto sviluppato da Treyarch.

Il primo, rivelato da un video caricato su YouTube (ora rimosso, con tutta probabilità su richiesta di Activision), permette di godere di infiniti kit per il ripristino della salute, costringendo però i giocatori a rimanere bloccati in una determinata posizione.

Altrettanto grave il secondo glitch che, finché non verrà corretto con un aggiornamento del titolo, permetterà ai cheaters di penetrare nel modello poligonale di un mezzo corrazzato e aprire il fuoco verso i propri nemici, assicurandosi al tempo stesso l’invulnerabilità dai proiettili. L’unico modo per sbarazzarsi di quanti fanno utilizzo del trucco in questione consiste nel sparare verso di loro con un RPG.

Notizie su: