QR code per la pagina originale

Apple TV e film su iTunes anche in Italia

Il piccolo dispositivo Apple per guardare in TV film HD scaricati da iTunes o conservati sul Pc arriva in Italia. Costa 119 euro.

,

Apple ha reso quasi definitivo anche nel nostro paese il suo ecosistema di intrattenimento domestico. Sia hardware, con la vendita della Apple Tv di seconda generazione, sia software, con l’aggiunta all’iTunes Store della possibilità di comprare e noleggiare film nella nostra lingua.

Apple TV

La Apple TV è il piccolo dispositivo in grado di riprodurre sul televisore di casa film noleggiati o acquistati attraverso iTunes. Apple TV funziona anche con qualsiasi video in formato compatibile inviato in streaming da Mac, PC, iPod Touch, iPhone e iPad. Grande più o meno come la custodia di un CD musicale (un quadrato di 10 cm di lato e alto 2,3 cm), pesa solo 270 grammi e non ha disco rigido. Il prezzo è di 119 euro.

La homepage della sezione film di iTunes Store visto in iPad

Apple TV si collega al televisore con un cavo HDMI, ad un eventuale amplificatore attraverso cavo audio ottico e ad Internet attraverso WiFi (802.11 b/g/n) o un tradizionale cavo di rete. Il software sulla Tv si controlla attraverso un minimale telecomando di alluminio fornito nella confezione. Il cavo di alimentazione è di tipo tradizionale, di quelli che si trova anche nei lettori DVD.

Dalla Apple TV è possibile solo noleggiare i film disponibili nel catalogo Apple oppure scorrere le condivisioni iTunes attive sui computer della rete locale. Se avete un computer Windows, ad esempio, basterà attivare la funzione Condivisione in famiglia di iTunes per poter riprodurre la libreria (di foto, di musica, di video) anche sulla Apple Tv.

I formati supportati sono quelli classici Apple: H.264, MPEG-4, M-JPEG solitamente distribuiti in file con estensione M4V, MP4 o MOV. Scordatevi di poter guardare film in formato Divx, Xvid o filmati impacchettati in container Mkv. A questo problema si troverà presto il modo di porre rimedio con un Jailbreak. Ultima cosa: Apple TV non supporta filmati Full HD (1080p) e la massima risoluzione è ferma alla “HD Ready”, 1280×720 pixel. Apple TV supporta anche lo streaming di video Youtube.

Film in iTunes store

In contemporanea, Apple ha ampliato il supporto ai film nell’iTunes store. Introdotto in silenzio qualche giorno fa, tra ieri e oggi è stato attivato anche su iPad, iPhone e iPod Touch. I film possono essere noleggiati ad un prezzo che varia da 3 a 4 euro circa (ma anche 1 euro per alcuni titoli selezionati) o acquistati dagli 8 ai 10 euro. Il prezzo varia sia in base alla risoluzione del film (alta definizione o standard) sia in base alla data d’uscita.

Per arrivare alla sezione film dell’iTunes Store si può seguire l’indirizzo itunes.apple.com/it/genre/movies/id33.

Occorre riporre particolare attenzione alle regole di noleggio poiché piuttosto macchinose: i film noleggiati possono essere visti entro 30 giorni dalla data di noleggio, ma, una volta iniziata la visione, si hanno solo 48 ore per terminarla. Il film può essere visto anche più volte, ma dopo 48 ore dalla prima visione il film viene cancellato dalla disponibilità.

Se si noleggia un film da computer è possibile trasferirlo su altri dispositivi, se lo si noleggia invece da iPod Touch, iPhone, iPad o Apple TV lo si potrà vedere solo sul dispositivo da cui è stato eseguito il noleggio.

Notizie su: