QR code per la pagina originale

Wikia 2.0 è più sociale

Jimmy Wales ha annunciato cambiamenti per Wikia, rendendola molto più sociale e semplice da usare

,

Il mondo wiki si rinnova: in un web che è entrato di fatto nell’era sociale, era inevitabile che tutto il settore software, alla base del quale vi sono numerosi progetti di tipo collaborativo in stile Wikipedia, cambiasse il suo approccio integrando funzioni e caratteristiche proprie dei social network. Lo stesso Jimmy Wales, padre della celebre enciclopedia online, ha dichiarato di voler modificare Wikia, il servizio che permette di creare un sito in stile wiki.

Il servizio, come dichiarato da Wales, ha 2 milioni di iscritti ed un totale di 165.000 wiki che coprono gli argomenti più vari, spaziando dai film ai cartoni animati, dalla cucina ai videogiochi. Wales sembra voler puntare molto su Wikia che, a differenza della sorella maggiore, ovvero Wikipedia, permette agli utenti di esprimersi più liberamente e senza dover sottostare alle regole della neutralità tipiche dell’enciclopedia.

Il nuovo Wikia, quindi, è molto più sociale, con caratteristiche migliorate ed una interfaccia WYSIWYG per l’inserimento semplificato dei testi. «L’idea è quella di entrare in nuovi mercati, attrarre nuove persone, tra quelle che tradizionalmente considerano wiki troppo complicato da usare. Wikia 2.0 unisce i tradizionali strumenti wiki che hanno avuto tanto successo con le nuove caratteristiche sociali e le modifica».

E sembra che Wikia stia aumentando il suo bacino di utenza: lo scopo è quello di rendere più semplice la fase di creazione e gestione di un wiki, in modo da convincere la gente a continuare ad usare il servizio. Il che significa allungare la vita dei wiki. Secondo il vice presidente Angie Shelton, solo l’1% dei wiki creati viene aggiornato con regolarità diventando un progetto a lungo termine. I recenti cambiamenti hanno portato questa cifra al 2%.

«L’obiettivo della riprogettazione è stato quello di rendere più semplice la comprensione di che cosa è un wiki, come funziona e come possa essere divertente mettersi in gioco. Questo ha portato ad un aumento di cinque volte le persone che vogliono iniziare un nuovo wiki. Ora il lavoro sarà stare a guardare, ascoltare e imparare da questa nuova utenza dando loro strumenti migliori».

Ma a chi si rivolgerà Wikia? A quali settori guarda e a quali concorrenti? Facebook, con la sua struttura sociale, o WordPress, nel settore dei blog? La risposta non è semplice: lo scopo è semplicemente quello di aiutare le persone a creare contenuti di alta qualità.

Notizie su: