QR code per la pagina originale

Prima patch per la versione PC di Call of Duty: Black Ops

Lo sparatutto dei record aggiornato su PC, con una patch diffusa tramite Steam

,

Chi avesse già acquistato la versione PC di Call of Duty: Black Ops, riscontrando fastidiosi rallentamenti durante le fasi di gioco, può finalmente tirare un sospiro di sollievo. Treyarch ha rilasciato nelle ore scorse la prima patch ufficiale dedicata allo sparatutto, in download automatico attraverso la piattaforma Steam.

Lo scopo principale di questo primo aggiornamento è appunto quello di mettere fine una volta per tutto al manifestarsi del lag durante l’azione, la cui causa sarebbe stata identificata in una cattiva gestione delle CPU dual core e quad core.

Nonostante le note rilasciate dalla software house citino solamente un miglioramento nelle prestazioni all’interno delle modalità multiplayer, secondo Kotaku l’installazione della patch risolve il problema anche nella campagna single player.

Notizie su: