QR code per la pagina originale

Microsoft e CrowdStar, tra casual games e social network

,

Alcune tra le applicazioni più cliccate sulle pagine di Facebook corrispondono a giochi come FarmVille e Mafia Wars. Si tratta di un business in forte crescita, che va di pari passo con quello dei più celebri portali del Web 2.0, e Microsoft, ben conscia delle sue potenzialità, ha stretto un accordo con CrowdStar, uno dei più importanti publisher del settore. La partnership porterà alla nascita del sito MSN Games e al lancio del Microsoft Game Hub, vero e proprio centro di intrattenimento attorno al quale prenderà vita una lunga serie di funzionalità capaci di fondere il divertimento dei casual games con l’interattività dei social network.

CrowdStar, in particolare, metterà a disposizione dell’azienda di Redmond tutta la sua esperienza maturata su Facebook con alcuni titoli come Happy Aquarium, Happy Island, Zoo Paradise e Happy Pets, capaci di attirare a sé un gran numero di giocatori. Microsoft, invece, si occuperà di realizzare una piattaforma che consenta di condividere le fasi di gameplay con le liste di amici presenti su Windows Live e Facebook, permettendo agli utenti di aggiungere messaggi di stato al proprio profilo, aggiornando i contatti con le più recenti attività e stilando classifiche aggiornate in tempo reale con i risultati ottenuti.

Si tratta insomma dell’ennesima alleanza tra due mondi che già hanno dimostrato di poter coesistere in modo fruttuoso, sia per le società coinvolte che per l’utenza. Casual games e social network, intrattenimento videoludico online e condivisione dell’esperienza di gioco, rappresentano sempre più un binomio inscindibile, capace di generare profitti e offrire un vasto catalogo di titoli gratuiti e sempre a portata di click.

Notizie su: