QR code per la pagina originale

Microsoft Kinect vende 1 milione di unità in soli 10 giorni e suscita l’interesse di Google

microsoft-kinect.jpg

,

Microsoft Kinect sfonda quota 1 milione di unità vendute in soli 10 giorni e suscita l’interesse di Google. Matt Cutts, uno degli storici ingegneri della grande G, è infatti convinto che la nuova periferica commercializzata da Redmond sia capace di grandi cose e per farle uscire allo scoperto ha chiesto l’intervento creativo della comunità hacker.

La sfida, supportata da una ricompensa di ben 1000 dollari, consiste nel realizzare qualcosa di innovativo sfruttando i driver non ufficiali già disponibili per PC e Mac. Altri 1.000 dollari verranno infine attribuiti a chi riuscirà a semplificare la scrittura di software Kinect su piattaforma Linux.

L’idea alla base della nuova periferica è quella di trasformare l’utente in un controller di gioco, tuttavia che le possibilità andassero ben oltre il solo utilizzo videoludico era chiaro fin dal momento in cui venne mostrato il filmato di Milo, l’avatar virtuale che interagiva direttamente con l’utente proprio attraverso Kinect.

Per quanto riguarda l’hardware, Microsoft ha unito un accelerometro Kionix a 3 assi con un motore controllabile e 4 microfoni. Il chip è un Prime Sense affiancato da 64 MB di memoria DDR2, mentre a completare il tutto sono 2 webcam a colori con risoluzione VGA e una a infrarossi QVGA in grado di rilevare la profondità.

Notizie su: