QR code per la pagina originale

Uno strumento di blocco del Service Pack 1 per le aziende

,

Non manca molto all’uscita del Service Pack 1 di Windows 7, poche settimane fa Microsoft ne ha rilasciato una release Candidate, ma in attesa del lancio della versione definitiva, l’azienda ha anche deciso di rilasciare uno strumento di blocco per le aziende.

Strumenti come questo “Block Tool” sono già stati rilasciati, in passato, per permettere di bloccare l’installazione di prodotti come Internet Explorer o per gli aggiornamenti di Office. Lo strumento può essere scaricato dal sito che Microsoft ha messo a disposizione.

Il nuovo toolkit permetterà ad amministratori di aziende e imprese di operare in tre modi per bloccare gli aggiornamenti a Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1 tramite operazioni sul registro di sistema.

In questo modo le aziende avranno un anno di tempo per testare la bontà degli aggiornamenti prima di scaricarli automaticamente e installarli. L’intervallo di un anno è stato scelto proprio per permettere alle aziende di avvicinarsi a Windows 7, usufruirne delle patch, ma allo stesso tempo non passare direttamente al SP1.

E non è un caso che Microsoft abbia dichiarato più volte che il Service Pack 1 non è un aggiornamento importante, ma che contiene solo correzioni e poche novità.

Notizie su: