QR code per la pagina originale

Il 2011 degli smartphone sarà dual core

LG è pronta a lanciare sul mercato il primo smatphone con chip dual core e Android come sistema operativo

,

I rivali dell’iPhone si moltiplicano e diventano sempre più agguerriti. Tra questi dimostra grandi ambizioni LG, già pronta a lanciare sul mercato un nuovo smartphone dalle caratteristiche di altissimo profilo e con un cuore in cui pulsa software Android. Il nuovo dispositivo, del quale già sono spuntate le prime foto, fa parte della linea Optimus e potrebbe uscire all’inizio del 2011. Attualmente il cellulare dispone del nome in codice Star, nome che molto probabilmente sarà però cambiato in occasione dell’approdo sul mercato.

Di tutto rispetto la dotazione hardware: un processore Nvidia Tegra 2, ovvero un chip dual core ed una fotocamera da 8 megapixel capace di registrare video fino a 1080p. Quello che potrebbe essere il primo smartphone con processore dual core (l’arrivo ad inizio 2011 potrebbe anticipare la concorrenza) dovrebbe anche avere un generoso schermo da 4 pollici ed una fotocamera frontale. Completa il tutto una batteria da 1500mAh ed una memoria estendibile tramite microSD. Il logo Google che compare nelle fotografie apparse sul Web dovrebbe indicare la presenza di Android come sistema operativo scelto da LG.

Il primo dual-core, ma non l’unico. Anzi. Motorola in particolare sarebbe già impegnata da tempo sul medesimo fronte, il che significa per l’anno venturo una nuova generazione di smartphone in grado di portare nuova potenza nei device in uscita e nuove opportunità ai sistemi operativi sul mercato. La dimensione dello schermo sembra testimoniare medesima tendenza ad un concept leggermente modificato di telefono, con maggior valore a schermo ed interfaccia e nuove capacità hardware in grado di supportare esigenze sempre più importanti.

A livello software la scelta dovrebbe ricadere su Gingerbread, ossia Android 2.3, anche se in virtù dei tempi non definiti di rilascio v’è ancora margine per un approdo diretto ad Honeycomb (Android 3.0). In ogni caso, considerata la dotazione hardware e le funzionalità di Android, LG potrebbe piazzare sul mercato un prodotto degno di competere con tutti gli avversari più quotati e di indirizzarsi nella fascia alta del mercato, dando una scossa nuova ed ulteriore al settore.

Immagine: Engadget • Notizie su: