QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab: produzione dimezzata del 50%

samsung-galaxy-tab.jpg

,

Samsung aveva aspettative molto alte per il Samsung Galaxy Tab, credeva infatti di riuscirne a vendere oltre 6 milioni di unità nel corso del quarto trimestre del 2010, in modo tale da insediarsi per bene nel mercato dei tablet e contrastare il dominio di Apple con il suo iPad. Gli ambiziosi piani del produttore sono però stati drasticamente ridimensionati, tanto che Samsung avrebbe deciso di dimezzare la produzione del suo dispositivo.

La notizia proviene da Ashok Kumar, uno degli analisti di Roadman & Renshaw, che sostiene che il produttore coreano sia rimasto tanto deluso dall’andamento delle vendite del Galaxy Tab che crede di riuscire a piazzarne una scarsissima quantità nei giorni che rimangono del 2010. Per questo, Samsung dovrebbe aver deciso di produrre il 50% dei tablet in meno.

Kumar basa le sue stime sulle indiscrezioni ricevute dalle aziende fornitrici di Samsung. A suo parere, il Galaxy Tab non è riuscito a entrare con forza nel mercato non solo per il diretto rivale iPad, ma anche per via degli smartphone e dei laptop, che soprattutto negli ultimi tempi stanno riscontrando un gran successo. Che l’azienda coreana abbia intenzione di concentrare le proprie forze sin da adesso esclusivamente sul Galaxy Tab 2?

Notizie su: