QR code per la pagina originale

Il BlackBerry PlayBook è più veloce dell’iPad

,

Steve Jobs, in una sua recente dichiarazione, è stato piuttosto chiaro, bollando i tanti dispositivi che proveranno a infrangere il monopolio de facto di iPad nel nuovo e vivace settore tablet come progetti non all’altezza del loro arduo compito. Eppure, stando ai primi test comparsi in Rete su alcuni nuovi device, l’ago della bilancia non sembra pendere in maniera così marcata dalla parte di Apple, come dimostra una comparativa che vede protagonista la tavoletta di Cupertino e il nuovo BlackBerry PlayBook prodotto da Research In Motion.

In particolare, nel video visibile in streaming a fondo post, si evidenzia una netta superiorità dell’hardware RIM nel rendering delle pagine Web. Pur condividendo la connessione al medesimo network WiFi, PlayBook termina il caricamento e la visualizzazione dei siti in modo sensibilmente più rapido rispetto al suo diretto concorrente.

Ovviamente, per trarre conclusioni definitive in merito ai due tablet in questione, bisognerà attendere la commercializzazione del neonato modello BlackBerry, anche se secondo Jim Balsillie l’esito del confronto è scontato. Il co-CEO di Research In Motion, intervenuto oggi durante la conferenza Web 2.0 Summit in corso a San Francisco, ha puntato il dito contro le dichiarazioni di Jobs citate in apertura, focalizzando l’attenzione sul pieno supporto alla riproduzione dei contenuti realizzati con la tecnologia Flash durante le fasi di navigazione in Rete e al suo prezzo di commercializzazione inferiore ai 500 dollari.

Notizie su: