QR code per la pagina originale

Microsoft interroga i consumatori sull’utilizzo di software pirata: uno su due è preoccupato

,

In occasione della giornata mondiale per il software originale, Microsoft rilascia i risultati di un sondaggio condotto in 20 Paesi del Mondo per approfondire il problema della contraffazione.

Un consumatore su due è a conoscenza dei rischi che si possono incontrare installando sul proprio sistema un prodotto non originale, e si dice preoccupato soprattutto dalla perdita dei dati e dal furto di identità che potrebbero derivare dal suo utilizzo. Il 70% delle 38.000 persone intervistate per tale sondaggio è poi consapevole del fatto che il prodotto originale riesca a garantire una maggiore sicurezza, stabilità e semplicità negli aggiornamenti periodici.

Se ne avesse la possibilità sceglierebbe solo prodotti genuini, ma meno della metà degli intervistati evidenzia che non sarebbe in grado di riconoscere la copia illegale. Per tale motivo si chiede un maggiore supporto da parte dei governi e delle imprese nella lotta contro chi produce i software pirata.

Notizie su: