QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Tab: il nuovo modello arriverà in due formati

,

Continuano i rumor intorno al segmento tablet di Samsung, che sembra pronta ad allargare a breve la famiglia Galaxy Tab, adottando nuovi dispositivi. Tra le varie ipotesi riguardanti i prossimi modelli, prende sempre più piede quella relativa a un utilizzo del processore Orion, sviluppato dalla stessa azienda sudcoreana.

Durante l’ARM Technical Symposium 2010 di Taipei sembra che sia stato mostrato un primo prototipo di tablet realizzato proprio da Samsung, al cui interno figurerebbe il citato processore Orion, fornendo una forte base per la conferma di tali voci.

Nel dettaglio, oltre al chip Orion sono presenti una scheda video quad-core basata sul processore ARM Mali-400, in grado di elaborare filmati in HD fino a una risoluzione di 1080p, con tanto di uscita HDMI 1.3a per visualizzare i contenuti riprodotti dal tablet su di uno schermo esterno. L’analisi del dispositivo è stata concentrata esclusivamente sui componenti interni, motivo per cui non sono disponibili altri dettagli sugli aspetti esteriori.

In particolare, non si conosce quale sia la dimensione del display del nuovo tablet: sempre dai rumor di questi giorni si evince che Samsung sembra intenzionata a lanciare modelli con display maggiore e minore rispetto a quello dell’attuale Galaxy Tab. La dotazione hardware del tablet visto in anteprima lascerebbe pensare che appartenga alla linea con display più ampio, presumibilmente da 10 pollici.

Notizie su: