QR code per la pagina originale

Microsoft Kin non è morto

,

Kin, il social phone progettato da Microsoft, si è rivelato uno dei più grandi flop firmati Redmond degli ultimi anni. Oltre ad aver dovuto chiudere il progetto Kin, Microsoft non ha neanche risposto alle aspettative di vendita.

Eppure, negli Stati Uniti, Verizon ha proposto una serie di Kin chiamati Kin Onem e Kin Twom. I dispositivi, apparsi sul sito dell’operatore, saranno in vendita rispettivamente a 20 e 50 dollari, ma con un piano dati di 9,99 dollari e un contratto biennale.

Da quanto appare sul sito, sembra che i dispositivi siano identici ai Kin One e Kin Two realizzati da Microsoft, con la differenza della lettera “m” nel nome.

Non è chiaro il motivo che ha spinto Microsoft e Verizon a ripristinare questo prodotto. Le maggiori polemiche nei confronti di Kin arrivarono proprio dai dipendenti Microsoft: del telefonino sono stati venduti 10.000 esemplari, prima dell’abbandono definitivo… o quasi.

Notizie su: