QR code per la pagina originale

Rupert Murdoch e Steve Jobs insieme per il progetto Daily

,

Giungono dalle pagine del Guardian alcune interessanti indiscrezioni relative a una partnership stretta fra Steve Jobs e Rupert Murdoch. I due, finora al nascosto da occhi indiscreti, avrebbero progettato il lancio di una piattaforma che permetterà il download e la consultazione dei quotidiani sui dispositivi tablet, con un formato ovviamente ottimizzato per l’Apple iPad.

Daily, questo il nome del progetto, che stando ai rumor circolati nei giorni scorsi potrebbe essere ufficialmente svelato entro la fine di novembre. L’obiettivo comune è quello di sfruttare il recente successo dei device in questione per fornire all’utenza un mezzo d’informazione innovativo, interattivo e che consenta di lasciarsi alle spalle l’esigenza del supporto cartaceo. Senza le necessarie spese per la stampa e per la distribuzione dei quotidiani, Daily (pensato almeno inizialmente per il territorio USA) potrebbe essere reso disponibile a fronte di una spesa settimanale di soli 0,99 dollari.

La redazione, affiancata dai tecnici Apple, sarebbe già composta da 100 nuovi giornalisti assunti di recente dall’azienda di Murdoch. Tra questi, nomi importanti in passato alle dipendenze di testate come Sun, New York Post e New Yorker.

Per Murdoch, 80 anni il prossimo marzo, Daily rappresenta l’occasione per dimostrare la disponibilità dell’utenza a mettere mano al portafogli in cambio di contenuti d’informazione di qualità elevata. In considerazione dei 40 milioni di iPad previsti in commercio entro la fine del 2011, ai quali si andranno a sommare i dispositivi concorrenti pronti a debuttare sul mercato, il potenziale di un simile progetto assume proporzioni importanti. Focalizzando invece l’attenzione sui dettagli prettamente tecnici, Daily potrebbe essere distribuito sotto forma di applicazione, con una piattaforma simile ad iTunes strutturata ad hoc per il download del quotidiano.

Notizie su: