QR code per la pagina originale

Windows Phone 7 e i problemi con le schede microSD

,

Fin dai giorni successivi al suo debutto sul mercato, per Windows Phone 7 sono stati segnalati da più parti alcuni problemi legati alla gestione delle memory card microSD. Più in particolare, numerosi utenti hanno riscontrato l’impossibilità di utilizzare le schede di memoria con altri dispositivi dopo averle inserite all’interno di uno smartphone WP7, soprattutto nel caso del modello Samsung Focus.

Sebbene Microsoft non si sia ancora pronunciata in via ufficiale sulla questione, pare sempre più probabile che la responsabilità di tale malfunzionamento sia da ricercare nell’architettura stessa del sistema operativo, per il quale, almeno inizialmente, non era stato previsto il supporto nativo a questo tipo di periferiche per lo storage.

Inserendo una scheda microSD, infatti, in molti hanno notato che dopo un primo riavvio del telefono questa viene protetta con una password e, di conseguenza, il suo utilizzo diviene impossibile su dispositivi differenti dal telefono Windows Phone 7.

In attesa di un aggiornamento, con il quale l’azienda di Redmond è chiamata a risolvere una problematica simile, tutt’altro che di importanza trascurabile, alcuni utenti sembrano essere riusciti a riabilitare l’utilizzo delle memory card inserendole in uno smartphone Symbian come il Nokia N8. Si tratta ovviamente di una soluzione che c’è da augurarsi rimanga provvisoria, in considerazione del fatto che non tutti hanno a disposizione più di un telefono.

Notizie su: